La (Lunga) Strada delle città italiane verso EMISSIONI ZERO

LA SFIDA DEL NET ZERO E IL GAP CON L'EUROPA 

L'Italia si è impegnata a più che dimezzare le proprie emissioni entro il 2030, per portarle a zero entro metà secolo. Ma le emissioni dei trasporti continuano a crescere: più auto private, più merci su strada.

Le soluzioni per decarbonizzare i trasporti ci sono: riduzione della domanda, riequilibrio modale, elettrificazione. Quello che manca è soprattutto la volontà e visione politica necessarie a trasformare radicalmente e rapidamente il volto delle nostre città. Kyoto Club ha analizzato i Piani Urbani della Mobilità Sostenibile (PUMS) delle grandi città italiane e una cosa è chiara: non ci siamo.

La sfida vera è ripensare completamente in modo in cui ci muoviamo nelle nostre città, superando la centralità dell’automobile privata e dei combustibili fossili. Per farlo non abbiamo decenni, ma pochi anni.
In questa pagina presentiamo un estratto del rapporto Mobilitaria 2023 realizzato da Kyoto Club in collaborazione con Clean Cities Campaign, in cui si quantifica il divario tra la mobilità nelle nostre città oggi e l'obiettivo di almeno raggiungere, entro il 2030, gli standard comuni nelle grandi città europee.

Abbiamo analizzato in particolare i comuni capoluogo di città metropolitana: Bari, Bologna, Cagliari, Catania, Firenze, Genova, Messina, Milano, Napoli, Palermo, Reggio Calabria, Roma, Torino e Venezia. 

Nella pagina Osservatorio della mobilità sostenibile nelle grandi città italiane sono disponibili tutti i dati per singola città e comparati fra di loro, oltre agli aggiornamenti quotidiani sulla situazione.

Questa pagina sarà aggiornata annualmente per tenere conto dei progressi fatti, anche inserendo ulteriori indicatori rispetto a quelli presenti in Mobilitaria 2023 e allargando la valutazione anche alle altre città NetZero 2030. Sperando che siano rapidi e incisivi quanto dovrebbero essere.

LEGGI l'ESTRATTO DAL RAPPORTO MOBILITARIA 2023

Dati e analisi sulla (lunga) strada che le città italiane devono ancora percorrere per colmare il gap con le grandi città europee.

indicatori sul GAP DI mobilità sostenibile NELLE CITTà italiane

Condividi su:

L'osservatorio sulla mobilità sostenibile nelle città italiane è un'iniziativa coordinata da: